Articolo

AIA, Regolamento sulla relazione di riferimento

politica ambientale_head

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 199 del 26/08/2019 il Decreto del Ministero dell’ambiente 15 aprile 2019, n. 95 recante il “Regolamento recante le modalità per la redazione della relazione di riferimento di cui all’articolo 5, comma 1, lettera v-bis) del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152“, in vigore dal 10 settembre.

La relazione di riferimento fornisce le informazioni sullo stato di qualità del suolo e delle acque sotterranee, con riferimento alla presenza di sostanze pericolose pertinenti, necessarie al fine di effettuare un raffronto in termini quantitativi con lo stato al momento della cessazione definitiva delle attività.

Il provvedimento colma un vuoto normativo dopo che il Tar Lazio, con la sentenza 11452/2017, aveva annullato il precedente Dm 272/2014 perché emanato con un procedimento non corretto in violazione della legge n. 400/1988 sulla disciplina dell’attività di Governo, che all’art. 17 prevede appunto che i regolamenti siano adottati previo parere del Consiglio di Stato, sottoposti al visto ed alla registrazione della Corte dei conti e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.

Trovi qui il Decreto del Ministero dell’ambiente 15 aprile 2019, n. 95

I tecnici della Solve Consulting sono a disposizione per supportarti in questo tipo  di attività, non esitare a contattarci allo 081.0201741 o all’indirizzo info@solveconsulting.it

Corsi di Formazione

Non ci sono eventi imminenti

Vedi calendario

Seguici su Facebook