Articolo

Criteri Assimilabilità Rifiuti Speciali agli Urbani

rifiuti

Prosegue la consultazione avviata dal Ministero dell’Ambiente sullo schema di Decreto Ministeriale che rechi criteri quantitativi e quali-quantitativi di assimilabilità dei rifiuti speciali agli urbani, come previsto dall’art. 195, comma 2, lettera e) del D. Lgs. 152/06.

In base ai criteri ministeriali i Comuni disciplinano l’assimilabilità nei propri atti locali; il DM si propone di dettare criteri di assimilazione uniformi sul territorio nazionale, al fine di abbandonare la regolamentazione frammentaria e differenziata finora vigente.

I tecnici della Solve sono a tua disposizione per ogni chiarimento sul tema rifiuti, contattaci ai nostri recapiti!

Corsi di Formazione

Non ci sono eventi imminenti

Vedi calendario

Seguici su Facebook