Articolo

ECHA – Aggiornamento sostanze estremamente preoccupanti

sostanze_chimiche

Il 15 gennaio l’ECHA (Agenzia Europea per la Chimica) ha aggiunto sette nuove sostanze estremamente preoccupanti (SVHC) nella Candidate List, costituita ora da 181 sostanze.

La voce BPA è stata aggiornata per riflettere un ulteriore motivo di inclusione dovuto alle sue proprietà di interferenza endocrina che causano effetti negativi per l’ambiente.

Ricordiamo che in capo ai fornitori di articoli contenenti la sostanza inclusa nella Candidate List sopra una soglia di concentrazione pari allo 0,1 % sorgono degli obblighi di comunicazione verso i clienti sotto la filiera e i consumatori finali. Importatori e produttori degli articoli contenenti tali sostanze hanno sei mesi dalla data della loro inclusione nella Candidate List (in questo caso 15 gennaio 2018) per notificare l’ECHA.

E’ possibile fare riferimento al comunicato sul sito web dell’ECHA

Corsi di Formazione

Non ci sono eventi imminenti

Vedi calendario

Seguici su Facebook