HBCDD in Inquinanti Organici Persistenti

Aggiunto dal 22 marzo all’elenco degli inquinanti organici persistenti (pop) vietati ex regolamento 850/2004/Ce, l’esabromociclododecano (HBCDD), ai sensi del Regolamento 2016/293/Ue; vietati la produzione, l’utilizzo e import/export del HBCD, consentita la circolazione dei prodotti che lo contengono, se immessi sul mercato prima del 22 marzo 2016 e con alcune deroghe.

Inoltre l’HBCDD puro o in miscele può essere usato nella produzione di articoli in polistirene espanso a patto che tale uso sia autorizzato ai sensi del regolamento “Reach” e comunque entro e non oltre il 26 novembre 2019.

X
X