La cosiddetta Carbon Footprint misura il contributo che le attività umane producono sull’effetto serra, espresso in tonnellate di Biossido di Carbonio equivalente; la declinazione più specifica della Carbon Footprint di un prodotto o servizio si riferisce alla misurazione della quantità di CO2 associabile alla produzione di quel prodotto o servizio. A tal proposito la normazione e nello specifico la commissione Ambiente ha da poco recepito in lingua italiana la EN ISO 14067.

Questo documento specifica principi, requisiti e linee guida per la quantificazione e la comunicazione dell’impronta climatica dei prodotti – Carbon Footprint dei Prodotti – CFP – conformemente alle norme internazionali sulla valutazione del ciclo di vita Life Cycle Assessment – LCA ISO 14040 e ISO 14044.

X
X