Articolo

Nuova Proroga SISTRI

In data 23 dicembre il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto-legge che, tra le altre cose, proroga ulteriormente l’entrata in operatività del sistema di controllo sulla tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) al 2 aprile 2012, al fine di consentire alle imprese interessate una progressiva e più efficace organizzazione.
Vengono inoltre prorogati al 31 dicembre 2012 il divieto di ammissibilità in discarica dei rifiuti con potere calorifico superiore a 13.000 Kj/Kg, i poteri dei Comuni della Regione Campania in materia di gestione di rifiuti e l’abolizione delle Autorità d’ambito per acque e rifiuti.

Rinviato invece al 30 aprile 2012, con decreto ministeriale 12 novembre 2011, il termine per la presentazione della dichiarazione SISTRI, il cosiddetto MUDdino che potrà avvenire, come previsto dalla circolare del Ministero del 3 marzo 2011, compilando i modelli disponibili sul sito del sistri e/o compilando e trasmettendo alla Camera di Commercio, con le modalità utilizzate per la presentazione del MUD le schede del capitolo 1 – Rifiuti del DPCM 27 aprile 2010, previo pagamento del diritto di segreteria (le Camere di Commercio renderanno disponibili, come negli anni passati, il software per la compilazione del MUD su supporto magnetico).

Per quanto riguarda il 2012 il decreto stabilisce, che le imprese dovranno presentare entro 6 mesi dall’entrata in vigore del sistema, la dichiarazione per i mesi precedenti. Se il sistema non dovesse subire ulteriori proroghe, al momento la presentazione andrebbe presentata entro il 2 ottobre 2012.

Leave a Reply

Corsi di Formazione

Non ci sono eventi imminenti

Vedi calendario

Seguici su Facebook