Articolo

Olii Combustibili Densi

Ambiente_700x318

Parlamento e Conferenza unificata hanno espresso parere favorevole all’equiparazione dell’olio combustibile denso ai prodotti petroliferi, nell’ambito della disciplina sugli impianti a rischio di incidenti rilevanti, cd. “Seveso”.

Lo schema di D.lgs n. 68, recepisce l’articolo 30 della ultima direttiva “Seveso”, (il quale articolo aggiunge la categoria “oli combustibili densi” alla sezione “prodotti petroliferi” della parte 1 – sostanze specificate –  dell’allegato I alla direttiva 96/82/Ce, imponendo agli Stati membri di fare altrettanto), torna ora al Governo per la definitiva approvazione che sarebbe dovuta avvenire entro il 15 febbraio 2014.

Secondo le stime del Governo, le novità avranno conseguenze per 22 degli 80 impianti “Seveso” attualmente operanti in Italia: 8 di questi (10%) usciranno dal campo di applicazione del Dlgs 334/1999, mentre altri 14 (18%) vedranno ridursi i propri obblighi.

Corsi di Formazione

Non ci sono eventi imminenti

Vedi calendario

Seguici su Facebook