Articolo

Turismo Accessibile – Norma D4001:2008

Il turismo accessibile, argomento di grande attualità, è stato il tema centrale del meeting europeo ospitato a Gitando.all (Salone del turismo e dello sport accessibile) a Vicenza. Il turismo accessibile ha un bacino di utenza di oltre 140 milioni di persone tra disabili e accompagnatori, pari al 27% della popolazione europea, per un introito di 89 miliardi di euro .

Le strutture alberghiere sono fondamentali per questa fetta di turismo, soprattutto in vista di eventi come Expo 2015, tanto che a livello istituzionale si stanno concretizzando delle scelte per far si che Milano sia pronta ad accogliere l’evento. Con delibera n. 9/983 del 15 dicembre 2010 è stato infatti definito il Piano d’Azione Regionale per le politiche in favore delle persone con disabilità, mettendo in luce ciò che la Regione Lombardia intende fare in visione di Expo 2015. Si parla per la prima volta di “certificazione di qualità ed ente certificante” quale strumento per individuare e premiare le realtà più rispondenti ai requisiti.

 

Dasa-Rägister S.p.A. (www.dasa-raegister.com), organizzazione indipendente in forte evoluzione operante nell’area della certificazione dei Sistemi di Gestione, ha generato la norma “D-4001:2008 Accessibilità siti per persone con difficoltà motorie – Requisiti” che nasce da un gruppo di lavoro, al quale hanno preso parte persone con problemi motori, al fine di definire un protocollo certificabile che disciplini i requisiti minimi di una struttura da avere per garantire la reale accessibilità e la fruibilità del servizio che l’organizzazione eroga.

 

La norma è scaricabile gratuitamente, assieme alla linea guida e alla check list di autovalutazione, dal sito www.d-4001.com

Corsi di Formazione

Non ci sono eventi imminenti

Vedi calendario

Seguici su Facebook