Cassazione: Malattia Professionale e Infortunio sul Lavoro

La Corte di Cassazione Penale, con sentenza n. 40 del 5 gennaio 2016, ha affermato che il concetto di malattia professionale debba essere incluso nella nozione penale di infortunio sul lavoro e che, l’aggravante prevista per la violazione della normativa in materia antinfortunistica, si applica anche se il decesso del lavoratore è avvenuto a seguito di una malattia professionale.

Per la Suprema Corte, le due situazioni sono da considerarsi analoghe: l’infortunio sul lavoro che porta alla morte e la malattia professionale che conduce, ugualmente, al decesso; sostengono i Giudici che “non è possibile distinguere tra le norme poste a tutela del lavoro quelle di prevenzione degli infortuni e quelle che tutelano la salute, avendo molte disposizioni il duplice scopo di salvaguardare i lavoratori sia dal rischio di infortuni sia da malattie professionali”.

X
X