Regione Campania – Autorizzazione Generale Emissioni in Atmosfera

La Regione Campania con Decreto Dirigenziale n. 166 del 23/04/2012 ha introdotto l’autorizzazione di carattere generale per le emissioni in atmosfera, ai sensi dell’art. 272 comma 3 del D.Lgs 152/06, relativamente alle attività in deroga di cui al comma 2 dell’art. 272 dello stesso decreto.
Le novità introdotte dal decreto comprendono l’approvazione delle schede relative alle specifiche attività e l’introduzione di prescrizioni generali che ottimizzano la disciplina autorizzativa.

Con l’autorizzazione generale, viene consentito, a diverse tipologie di attività la cui capacità di produzione rientra in specifici limiti fissati, di scegliere un iter autorizzativo sicuramente più vantaggioso per svariate motivazioni, tra le quali:
– Concessione autorizzazione generale in tempi celeri (1-2 mesi rispetto ai 10-12 mesi di quella ordinaria);
– Rilascio dell’autorizzazione attraverso una presa d’atto della Regione e senza Conferenza di Servizi;
– Disciplinare che individua già le fasi che possono produrre emissioni, la tipologia di inquinante e il sistema di abbattimento da utilizzare;
– Analisi di monitoraggio delle emissioni non più effettuate annualmente, ma una volta ogni tre anni.
Le attività già in possesso di decreto di autorizzazione possono aderire al nuovo disciplinare ed eventualmente comunicare variazioni del ciclo produttivo.

Trovi QUI il Decreto 166 e l’Elenco Impianti Autorizzabili

X
X