ECHA: Nuovi controlli sulle dimensioni aziendali dichiarate in sede di registrazione

ECHA ha annunciato che a breve prenderà avvio la verifica delle dimensioni aziendali dichiarate dalle aziende nel contesto delle registrazioni effettuate tra il 2016 ed il 2019.

Alle piccole e medie imprese sono infatti concesse delle significative riduzioni sulle tasse di registrazione, a patto di essere in grado di dimostrare la correttezza della propria dichiarazione con delle precise evidenze documentali. Nel caso il controllo da parte di ECHA riscontri delle inesattezze o delle carenze in tale documentazione, verrà applicata una cospicua sanzione amministrativa.

ECHA raccomanda quindi a tutti i registranti di verificare la correttezza della propria dichiarazione e la disponibilità di tutti i documenti richiesti, segnalando volontariamente entro breve eventuali errori per non incorrere in sgradite multe. Suggeriamo quindi a tutte le aziende che si sono dichiarate Small Medium Enterprise di verificare accuratamente, assistiti dal proprio commercialista, tutti i requisiti richiesti, ricordando che il riferimento per il corretto calcolo della dimensione aziendale è la Raccomandazione della Commissione 2003/361/CE.

X
X